logo_ravelli
Scarica i documenti correlati in
formato pdf

Caratteristiche
e vantaggi

 

Idrofilica:

aderisce alle superfici leggermente umide, nessuna procedura di asciugatura necessaria

 

Integrazione con il dente:

adesione chimica e meccanica alle superfici

 

Protegge dalle microinfiltrazioni:

sigilla microporosità e margini di compositi e cementi

 

Facile e veloce:

pronta all’uso, lucida e sigilla le superfici eliminando i passaggi con strumenti abrasivi

 

Non contiene solventi:

penetra nei margini senza causare sensibilità post-operatoria

 

Stabile e duratura:

resiste nel tempo ai fluidi orali e all’abrasione dello spazzolino

 

Estetica:

non altera il colore del restauro

 

 

 

 

 

 

 

3Seal-n-Shine

Resina Penetrante per Sigillare e Lucidare

 

Restauri in composito: una vita dura…

I restauri in composito sono sottoposti a diverse aggressioni e sollecitazioni sin dalla loro prima applicazione sul dente: le tensioni generate dal ritiro da polimerizzazione e le aggressioni dovute ai passaggi di frese, gommini e dischetti abrasivi lasciano segni indelebili sulle superfici come margini, microporosità e crepe che causano la ri-tenzione della placca e portano a microinfiltrazioni e carie secondarie.

 

La soluzione

La soluzione a questi problemi è Seal-n-Shine che, grazie all’avanzata formulazione idrofilica Resin Acid-Integrating Network (R.A.I.N.) che è alla base della tecnologia EMBRACE™, è la prima resina specificatamente indicata per sigillare e lucidare restauri in composito che aderisce in campo umido.

Seal-n-Shine conferisce al restauro eccellenti caratteristiche di sigillatura e resistenza all’abrasione oltre ad un elevato grado di finitura superficiale. Seal-n-Shine aderisce chimicamente e meccanicamente alla superficie del dente e del restauro in presenza d’umidità, fornendo una forte adesione a smalto e dentina e la completa assenza di margini.

Seal-n-Shine, disponibile in flacone o in siringa, non contiene solventi e si applica direttamente senza miscelazione o aggiunta di modificatori. Seal-n-Shine non è riempito e presenta una fluidità ideale per un’agevole manipolazione e applicazione controllata.

Seal-n-Shine è una resina trasparente che permette di ottenere superfici lisce, un grado di finitura durevole, elimina i passaggi di rifinitura e lucidatura finali, non altera l’anatomia occlusale del dente e previene l’abrasione e la decolorazione dei restauri.

Seal-n-Shine polimerizza con qualsiasi tipo di lampada e produce un elevato grado di finitura brillante. Dopo la fotopolimerizzazione, il prodotto è impermeabile all’acqua e crea uno straordinario sigillo marginale. L’applicazione periodica di Seal-n-Shine su un restauro in composito e sui margini dello smalto garantisce la loro perfetta sigillatura e produce un’eccezionale integrità marginale, risultati estetici superiori e protezione per dente e restauro.

Performance attestata clinicamente

Seal-n-Shine è stato sottoposto a diversi test interni e indipendenti che ne hanno attestato le eccezionali caratteristiche di sigillatura, di resistenza all’usura meccanica ed ai cicli termici oltre alla sua indiscussa validità come sistema di lucidatura alternativo alle tradizionali procedure con strumenti abrasivi.

 

1

Nessuna microinfiltrazione

Utilizzato dopo la rifinitura di un restauro in composito, Seal-n-Shine penetra e sigilla le superfici del dente, dell’adesivo e del composito costituendo una barriera protettiva resistente all’abrasione ed impermeabile ai fluidi orali.

Indicazioni

Seal-n-Shine penetra e sigilla le microporosità e le microfratture lucidando a specchio rapidamente le superfici di compositi, ceramica mordenzata o abrasa, resine per provvisori. E’ indicata per sigillare incrinature nel dente, lesioni non cariate o a rischio carie, difetti ed incisioni dello smalto e per sigillare i margini di restauri indiretti cementati con cementi resinosi.
Seal-n-Shine è inoltre raccomandato per ridurre la sensibilità di superfici radicolari esposte e come sigillante dopo la preparazione di denti vitali (tecnica di pre-ibridizzazione).

 

Lucidatura e sigillatura di un restauro in composito

2

Smalto e restauro

in composito

mordenzati.

3

Seal-n-Shine applicato

a smalto e composito

mordenzato e fotopolimerizzato.


Sigillatura di un intarsio

4

Margini di smalto e composito mordenzati per    15-20 secondi.

5

Applicazione di un sottile strato di Seal-n-Shine su tutta la superficie.

6

Perfetta sigillatura

dopo la polimerizzazione.

 

Lucidatura di un provvisorio Sigillatura dei margini
30 5

Provvisorio lucidato

con Seal-n-Shine.

Sigillatura dei margini

dopo la cementazione

Confezioni

7

 

Codice Descrizione
E3000 Flacone: 1 x 6 ml. flacone + 100 micropennelli + manico
E3100 Siringa: 2 x 1.2 ml. siringhe + 40 puntali a batuffolo
9