logo_ravelli
Scarica i documenti correlati in
formato pdf

Caratteristiche e vantaggi

 

Invisibile:

l'unico cemento completamente trasparente che non altera il colore finale ed è invisibile ai margini

 

Estetico:

nelle versioni Bianco, Crema e Rosa Opaco neutralizza la colorazione del dente esistente

 

Autoadesivo:

non sono richiesti silani sulle superfici ceramiche o adesivi sullo smalto

 

Insolubile nei fluidi orali:

eccezionale sigillo marginale, nessuna microinfiltrazione

 

Pronto all'uso:

nessuna attivazione/triturazione, nessun applicatore supplementare, nessuna miscelazione

 

Spessore del film di 9 micron:

massima precisione nell'adattamento del manufatto

 

Tissotropico:

trattiene la faccetta in posizione senza spostamenti

 

Wet-Bonding:

aderisce alle superfici del dente anche in presenza di umidità

 

Resistente:

nessuna alterazione o pigmentazione nel tempo

 

3Kleer-Veneer

• Cemento Resinoso per Faccette

• Autoadesivo

• Fotopolimerizzabile

 

Il primo cemento completamente trasparente!

 

Frequentemente, la cementazione delle faccette richiede l’utilizzo di un cemento che non interferisca con la colorazione del manufatto e della sottostante superficie del dente. In questi casi, dopo il try-in della faccetta con acqua, il professionista dovrebbe avere a disposizione un cemento che rimanga altrettanto neutro, sia prima che dopo la polimerizzazione, per garantire il medesimo risultato estetico finale.
Grazie ai laboratori di ricerca Pulpdent, questo prodotto è ora finalmente disponibile: EMBRACETM Kleer-Veneer, nella versione Trasparente, è infatti il primo cemento assolutamente invisibile che rimane tale lungo tutta la procedura di cementazione.
Per quei casi, invece, dove è richiesto un cemento che copra e neutralizzi il colore del dente sottostante, Kleer-Veneer è disponibile anche nelle tre colorazioni opache Bianco, Crema e Rosa.

 

 

Altri vantaggi

 

  • Kleer-Veneer, come tutti gli altri prodotti EMBRACETM WetBond, è tollerante all’umidità facilitando, così, le operazioni di isolamento del campo operatorio e di cementazione.
  • Kleer-Veneer è autoadesivo, non è quindi richiesto l’utilizzo di adesivo sullo smalto ne di silani sulla ceramica.
  • Kleer-Veneer è tissotropico e, grazie alla sua particolare consistenza, trattiene in posizione il manufatto prima della polimerizzazione senza indesiderati spostamenti.
  • Kleer-Veneer presenta uno spessore di soli 9 micron garantendo la massima precisione nell’adattamento delle faccette.
  • Kleer-Veneer non cambia colore dopo la polimerizzazione ed è insolubile ai fluidi orali garantendo un eccezionale sigillo marginale e l'assenza di alterazioni o pigmentazioni nel tempo.
  • Kleer-Veneer è pronto all’uso e si applica senza sprechi direttamente sul manufatto eliminando miscelazioni manuali o attraverso puntali automix.

 

Procedura clinica

 

15 17

Paziente insoddisfatta degli inestetismi prodotti dalla recessione e dalla pigmentazione ai margini gengivali.

Rimozione dei precedenti manufatti e denti preparati a ricevere delle nuove faccette. Kleer-Veneer Trasparente è dispensato direttamente sulle faccette prima della loro applicazione sulle preparazioni. Le faccette sono poste in situ senza spostamenti indesiderati.
 
Gli eccessi di cemento sono rimossi con un pennellino in setola fine. Le rimanenze di cemento sono rimosse con uno strumento appropriato. Fotopolimerizzazione finale di tutte le faccette. Il dentista e la paziente hanno ottenuto il risultato estetico desiderato.  

 

 

Confezioni

 

 

 

Codice Descrizione
E6000 Kit: 4 x 1,2 ml. siringhe (Trasparente, Bianco Opaco, Crema Opaco, Rosa Opaco) + 20 puntali
E6100 Ricambio Trasparente: 1 x 1,2 ml. siringa + 10 puntali
E6200 Ricambio Bianco Opaco: 1 x 1,2 ml. siringa + 10 puntali
E6300 Ricambio Crema Opaco: 1 x 1,2 ml. siringa + 10 puntali
E6400 Ricambio Rosa Opaco: 1 x 1,2 ml. siringa + 10 puntali